Quali sono le visite specialistiche che si possono fare in un poliambulatorio?

Spesso, dovendo iniziare un percorso di indagini mediche per verificare, controllare, riequilibrare il nostro stato di salute, siamo pervasi dal dubbio, laddove non c’è una evidente patologia, da quale esame o specialista dobbiamo iniziare e, quando invece la patologia è manifesta, qual’è il più vicino centro di analisi che possa darci la garanzia di efficienza e completezza per le risposte che ci attendiamo per la nostra salute. Altro problema che ci poniamo è il costo, degli esami e delle indagini strumentali, che dovremo affrontare in termini anche di logistica e tempi. La risposta più opportuna alle nostre domande è la ricerca di un Poliambulatorio, dove operino più specialisti, in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale, che oltre agli esami clinici e indagini strumentali, ci forniscano le risposte più ampie e complete sfruttando la interdisciplinarietà del poliambulatorio stesso.

Quali sono le visite e gli esami specialistici che un buon poliambulatorio può e deve offrire? Partendo dalle patologie più comuni vediamo che essenziali sono tutti gli esami per le cardiopatia, quindi, dall’Elettrocardiogramma all’ecocolor doppler cardiaco, a cui vanno aggiunti gli esami enzimatici del sangue nonché una valutazione morfologica del paziente (sovrappeso) e degli stili di vita e regime alimentare;  così per le forme reumatiche nel poliambulatorio, oltre alle indagini di rito vengono offerte, vista la interdisciplinarietà dei servizi, le terapie  fisiche atte a migliorare la mobilità del paziente. Nel caso di gravidanza poi, nel poliambulatorio, è possibile sottoporsi a tutti gli esami  clinici ed ecografici utili al controllo dello sviluppo del feto, partendo anche da una completa ed accurata preparazione ginecologica e non escludendo un’analisi dello sperma. Per tutte le patologie che colpiscono l’apparato digerente nel poliambulatorio vengono effettuati le indagini cliniche relative alle funzioni degli organi interni (prove della funzionalità epatica, analisi delle urine e delle feci, esami allergici e delle intolleranze) e tutti quegli esami strumentali ed endoscopici quali la gastroscopia, la colonscopia e l’ecografia addominale. Nel caso di problemi legati all’udito, alla respirazione e alla gola, il reparto otorinolaringoiatrico di un poliambulatorio specialistico offre l’opportunità di effettuare tutte le prove della funzionalità respiratoria (spirometria semplice o forzata), di misurare la capacità uditiva, individuare i problemi legati alla funzione fonatoria e, attraverso l’opera del logopedista, recuperare la corretta funzionalità fonetica, a tal proposito il poliambulatorio, attraverso l’esame laringoscopico dà la possibilità di verificare lo stato della struttura della laringe ed intervenire farmacologicamente o chirurgicamente per ripristinare la completa funzionalità.

Nel caso poi di dover intraprendere un’attività sportiva, è sicuramente opportuno rivolgersi ad un poliambulatorio in cui la medicina dello sport permette di fare la scelta più oculata rispetto alla proprie caratteristiche fisiche o alle finalità della disciplina sportiva da intraprendere. Il medico dello sport si avvale, nella struttura, della interdisciplinarietà con l’ortopedia (quindi esami della struttura ossea e muscolare), con la cardiologia( ECG) e con la dietologia (per una corretta alimentazione). Nel poliambulatorio, quindi possiamo effettuare tutti gli esami clinici (esami ematici, ormonali, allergici, biopsie varie), endoscopici, radiologici, strumentali (spirometria, Holter pressorio e/o cardiaco) che ci permettono di ottenere un check-up completo per la nostra salute in tempi rapidi.

Chiama subito per una visita
Chiama subito il nostro centro e prenota una visita specialistica
Chiama +39 06 98 63 872